Si è verificato un errore nel gadget

sabato 13 marzo 2010

Papelli e papocchi

Un colonnello dei carabinieri, attualmente in servizio presso il nucleo del Quirinale fu nel 2005 a capo della perquisizione fatta in casa di Massimo Ciancimino ora è indagato per favoreggiamento: “Per aver aiutato diversi soggetti coinvolti nella trattativa, omettendo di sequestrare i documenti” .
Praticamente pare che durante questa perquisizione non fu aperta la cassaforte (in bella vista), contenente il famoso papello.
Perchè?
Ricerca personalizzata