Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 4 agosto 2010

Sud, pagelle migliori del Nord

I "maturi" del Sud battono quelli del Nord, almeno quanto ai voti e alle lodi. Lo confermano i dati della maturità 2010, anticipati dal Corriere della Sera: i diplomati con lode sono 4037 in tutto, ma ben 2.016 vengono dalle regioni del Sud.

La Puglia è in testa con 631 studenti che hanno avuto la lode, ma la Calabria in percentuale ne ha di più: 362 (il 2,1% del totale regionale contro l'1,8% della Puglia). L'Emilia Romagna conta 336 100 e lode, pari all'1,4%, la Lombardia solo 256 con lo 0,5%, e il Piemonte 208 (0,9%).

Anche il conteggio delle lodi per istituto mostra che in Sicilia 4 scuole hanno dato più di 11 lodi e in Calabria 7 istituti ne hanno date più di 14, mentre in Piemonte, Veneto e Friuli-Venezia Giulia nessun istituto ha assegnato più di 7 lodi. Anche i dati per singola scuola mostrano lo stesso andamento: nel liceo Da Vinci di Reggio Calabria ci sono stati 26 lodi (nel 2009 erano state 17), mentre al liceo Alfieri di Torino ne sono state date 5 e al Parini e al Volta di Milano 4.

Il fenomeno non è nuovo: Tuttoscuola lo ha evidenziato puntualmente da anni, mettendo in luce anche il notevole divario che si registra tra l'esito delle prove interne (scrutini ed esami) e quello delle prove comparative internazionali. Tutto ciò rende ancora più pressante la necessità di inserire nei programmi (Indicazioni nazionali) chiari riferimenti ai livelli di prestazione attesi da parte degli studenti, così da rendere più omogenei i criteri di valutazione degli insegnanti, e da favorire la maggiore frequenza e attendibilità delle valutazioni di sistema.

tuttoscuola.com mercoledì 4 agosto 2010
Ricerca personalizzata